Monthly Archives

novembre 2014

La Repubblica, Funk-azzisti oggi primo ciak
PRESS

La Repubblica, Funk-azzisti oggi primo ciak

funkazzistiLa Repubblica dedica un articolo alla Serie Funk-azzisti

PRIMA ancora di essere girata, è già diventata un piccolo cult, con 1.500 visualizzazioni su Facebook e il trailer diventato virale sui social network. Iniziano oggi, a Fiesole, le riprese di Funk-azzisti, la serie televisiva diretta dal regista toscano Marco Limberti, già autore di Love Bugs: in tutto 34 episodi, ambientati tra Firenze, Fiesole e Prato, che racconteranno, tra vizi e virtù, i 25-34enni italiani: un affresco tragicomico del precariato come stile di vita, tra università, lavoro (rigorosamente in nero, a tempo determinato, o inesistente), aperitivi e appartamenti condivisi.

Continue reading
La lunga notte di Victor Kowalsky, su nero cafè
PRESS

La lunga notte di Victor Kowalsky, su nero cafè

premontaggio total ok 32120Mirko Giacchetti recensisce il corto La lunga notte di Victor Kowalsky

E poi leggi qualcosa che…

Era caffè, ma quella brodaglia fai da te, amara quanto una sconfitta, era più il premio del perdente; all’epoca feci quel brindisi leggendo, per l’ennesima volta, un racconto breve “avversario” in un contest letterario. Nella mia peregrinazione attraverso i forum dedicati alla scrittura, quello fu il primo che mi fece pensare: “perché non l’ho scritto io?”

Continue reading
The long night of Victor Kowalsky
PRESS

The long night of Victor Kowalsky

365Horror parla del corto The long night of Victor Kowalsky

premontaggio total ok 30561

Based on the short novel by Claudio FallaniThe Long Night of Victor Kowalsky is a tale of a sleepless night which results in nightmares, strange visitors and a trip 
to hell, but there is a little more to The Long Night of Victor Kowalsky as not only will the final result be experienced on celluloid but also in graphic novel form. An ambitious project co-produced by Essi Girano and Electric Sheep Comics.

Continue reading
Intervista ad Alessandro Napolitano
PRESS

Intervista ad Alessandro Napolitano

KIPPLE intervista Alessandro Napolitano sulla nascita di Electric Sheep Comics


1476349_10202837733328433_1176728730_n
 Ciao Alessandro. È un piacere averti ospite sul blog di Kipple. Ti andrebbe di presentarti per chi non ti conoscesse ancora?

Ciao Roberto, lasciami ringraziare te, Kipple Officina Libraria e quanti vorranno leggere la nostra chiacchierata. Presentarsi e farlo in modo che non risulti noioso è difficile. Mi sento di dire che sono una persona molto curiosa, forse è proprio questo aspetto che mi ha portato ad amare i libri. Molti pensano che mi senta a mio agio in mezzo alla gente, forse perché vedono la facilità che ho nel mettere in contatto persone, alimentare collaborazioni e cose di questo tipo. In realtà sono una persona introversa e schiva per certi aspetti. Chi mi frequenta stenta a crederlo, ma è assolutamente così. Per fortuna non sono qui per parlare solo di me, ma ho l’onore di rappresentare un gruppo fantastico di ragazzi che sotto il nome di Electric Sheep Comics (ESC per gli amici) hanno dato vita a un laboratorio virtuale, un progetto incentrato sulla produzione e selezione di Graphic Novel. E non solo!

Continue reading

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su ACCETTO permetti il loro utilizzo Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi