Lorenzo Nicoletti

Lorenzo Nicoletti

Sono nato a Matera il 21 marzo del 1975… I miei dicono “con la matita e le bacchette (della batteria) in mano”. Quella di comunicare disegnando e suonando, è una passione che mi accompagna fin da piccolissimo: molto spesso gareggiavo con mio padre il quale mi sfidava chiedendomi di disegnare, per esempio, un volto in 10 minuti cronometrato! Lo facevo e mi beccavo le 1000 lire della vittoria! La domenica compravo sempre “Il corriere dei piccoli” e “Il giornalino” me li mettevo di fianco sulla scrivania e ridisegnavo tutte le copertine. Avevo un’adorazione particolare per Lady Oscar: l’amavo! Il mio gioiello, invece, era un libro (ormai introvabile) di Enzo Biagi: Storia di Roma a fumetti. Solo dopo molti anni ho scoperto perché ci tenevo tanto e perché continuavo ad osservare quelle fantastiche illustrazioni colorate: Carlo Ambrosini! E qui, si ferma l’orologio! Dopo il diploma al liceo artistico nel ’94 ho frequentato un anno di accademia di belle arti a Firenze. L’anno seguente mi sono iscritto allo IED (Istituto Europeo di Design) di Milano, dove ho frequentato il corso triennale di Illustrazione. Subito dopo il diploma Allo IED (1999), ho lavorato come designer nell’azienda di famiglia che produce divani e complementi d’arredo. Nel 2007 ho partecipato a un concorso internazionale di design indetto da Rima Editrice, dal titolo “YOUNG e DESIGN”, ottenendo il secondo posto su circa 500 partecipanti, con un progetto di divano multifunzionale: JONATHAN. Nel 2008 la Rima Editrice mi ha invitato nuovamente a partecipare allo stesso concorso per giovani designer. Fatto! Questa volta mi sono classificato terzo. La mia carriera da designer termina (non completamente) intorno al 2010, anno in cu ho preso la ferma decisione di dedicarmi completamente alla mia più grande vocazione: disegnare fumetti. Nel 2013 esce il mio primo libro a fumetti, pubblicato da una piccola casa editrice della provincia di Bari. Il libro dal titolo “Mimmo, il sogno dentro un sogno” è dedicato alla vita e alle opere di Domenico Modugno. Scritto e illustrato da me, Mimmo esce nelle librerie il 4 marzo con una presentazione ufficiale (per me molto emozionante) in Feltrinelli nella sede di Bari. L’anno seguente, nel 2014, pubblico “16 marzo 1978” un fumetto dedicato ai retroscena della vicenda Moro. Il libro è stato recensito da Maurizio Decollanz, giornalista e autore televisivo del programma di Rebus questione di conoscenza. Attualmente lavoro come illustratore freelance e come disegnatore per alcune storie a fumetti (Baby Death di Stefano Stanzione, edito da Prankster Comics).

Vi aspetto sulla pagina Facebook di Lorenzo Nicoletti!